Come scegliere il dominio per il tuo sito web

Creare un sito web da zero non è semplice, la parte più complicate risiede proprio nella scelta del nome. Il dominio è il nome del tuo sito e spesso il primo step consiste proprio nello scegliere il dominio perfetto. Ti starai chiedendo come scegliere il dominio per il tuo sito web, in questo articolo ti aiuterò a capire come trovare il nome giusto.

 

Cos’è un dominio?

Il dominio è un insieme di lettere, che grazie al DNS (Domain Name System) , vengono tradotte in una stringa di numeri (indirizzo IP) che ti permette di navigare e raggiungere il “punto” richiesto.

Quindi domino e URL sono due cose differenti?

Innanzitutto, partiamo dal presupposto che il dominio serve a dare il nome al posticino che il tuo sito avrà nel World Wide Web in modo tale che il tuo sito possa emergere in mezzo a tutti i milioni di siti online, inoltre il dominio è una parte dell’URL.

Invece, l’URL ,Uniform Resource Locator, è il localizzatore univoco utilizzabile dal browser.

L’URL è composto da:

-un certificato SSL https( hypertext Transfer Protocol Secure)

-il nome del dominio

-l’estensione .it, .com

Detto ciò, cerchiamo di capire perchè è cosi complicato scegliere il nome per un sito.

Quando decidi di creare un sito o un blog, la prima cosa a cui bisogna pensare è proprio il nome perfetto, il nome che possa descrivere al meglio l’argomento di cui parlerai. Se si tratta di un’azienda spesso la scelta ricade proprio sul nome dell’azienda ma quando il tuo progetto non è un’azienda come puoi trovare l’ispirazione?

Partiamo dai consigli base:

  1. Scegli un nome  facile da scrivere
  2. Scegli un nome corto 
  3. Se puoi non inserire numeri e trattini
  4. Utilizza un nome facile da ricordare

Passiamo ai consigli un po’ più complessi:

  1. Utilizza il nome dell’azienda o del personal brand -Quando crei il sito per la tua azienda o il tuo personal brand la scelta è abbastanza ovvia, infatti la scelta ricadrà sicuramente sul nome dell’azienda o sul tuo nome e cognome. In questo caso non c’è assolutamente nulla di male anzi, in questo modo le persone riusciranno subito a trovare l’azienda/personal brand con i servizi annessi.
  2. Inserisci nel dominio anche il luogo -Se vuoi localizzare in un determinata zona la tua attività allora sarà necessario inserire anche il luogo preciso della tua azienda perchè riuscirai ad essere localizzato per quel servizio in quella determinata zona. Questo ti conviene se lavori prettamente in quel luogo. Es. gommistamilano, parrucchieraviterbo, ristoranteCicciopasticciobologna
  3. Inserisci oltre al nome anche il servizio- Puoi inserire nel dominio anche il servizio di cui ti occupi cosi da scalare le posizioni su google quando le persone fanno una ricerca. Es. RobertaCakeDesign, rosariawebdesigner, FrancescoVitulliarchietto
  4. Scegliere un nome che possa rappresentare totalmente il tuo servizio– es. thinkdog.it ( corsi per addestramento per cani), inglesedinamico.net(corsi di inglese)

 

Inserire solo parole in italiano o anche in una lingua straniera?

Se ad esempio il tuo sito è rivolto solo ad un pubblico italiano evita nel nome parole in altre lingue.

 

Come scegliere l’estensione corretta?

L’ estensione è la parte finale che compone un dominio, possono essere diverse e catalogate per paese e tipologia di servizio.

.it : consigliato per siti aziendali o privati con mercato italiano, dal punto di vista territoriale e linguistico.

.com: consigliato per siti commerciali a livello internazionale che lavorano in Italia e all’estero.

.org : siti per organizzazioni non a scopo di lucro

.gov: siti utilizzati dal governo

.info : siti di informazioni, news.

.net: veniva utilizzato dai siti americani per servizi offerti nel settore delle reti e delle telecomunicazioni. Ora questa restrizione non esiste.

.biz: siti per il business

Troviamo ancora delle estensioni riguardanti i paesi come .us Stati Uniti, .fr. Francia, .es Spagna, etc.

 

Non è complicato scegliere il nome per un sito, l’importante è avere un’idea precisa dell’argomento da trattare e capire bene quali sono gli obiettivi da raggiungere. Il nome del sito è parte integrante del tuo progetto online e facendo la scelta giusta potrai ottenere maggiori risultati.

E’ possibile creare un sito web in pochi passi anche se hai poca esperienza, sicuramente non è semplice ma neanche impossibile, un sito base non ha bisogno di particolari competenze e con un po’ di impegno e voglia riuscirai a creare anche tu un valido prodotto. Vuoi provare a realizzare il tuo sito tutto da solo? Puoi trovare la mia guida qui.

Come scegliere il dominio per il tuo sito web

(Visited 21 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *