Come guadagnare con un sito web

Hai realizzato il tuo sito e ora che si fa? Stai inserendo i contenuti giusti, le visualizzazione aumentano  e il posizionamento sta migliorando, ma il riscontro monetario tarda ad arrivare. Come puoi adesso cominciare a guadagnare qualcosa? In questo articolo ti parlerò di come guadagnare con un sito web.

 

La mia prima “apparizione” sul web non è stata semplice, avevo mille idee e cosi ho deciso di creare un blog con dei colleghi universitari. Il sito parlava di tecnologia e di tutte le sue sfaccettature. Eravamo molto seguiti, avevamo inserito anche un forum, dove le persone si iscrivevano e creavano discussioni. Tutto era molto bello, ma anche faticoso e i nostri sforzi erano solo ripagati dalla “gloria”. Abbiamo deciso allora di utilizzare gli annunci pubblicitari( es. banner) e lì abbiamo avuto la svolta. La popolarità cresceva e gli articoli da scrivere erano tanti anche perchè le persone che ci seguivano volevano sempre di più e non riuscivamo a incastrare lo studio con il “lavoro” e purtroppo abbiamo abbandonato il blog. E’ stata una bellissima esperienza, gratificante sotto ogni aspetto.

Ti ho raccontato questo perchè con l’impegno è possibile trasformare gli sforzi che investi sul tuo sito in guadagno.

Ci sono anche altri modi per ottenere dei risultati, te ne suggerisco 4.

 

1. Affiliazioni

I programmi di affiliazione sono molto interessanti, perchè molte aziende, di qualunque ambito, propongono agli utenti delle collaborazioni. Queste collaborazioni si basano su degli spazi cliccabili da inserire sul proprio sito.  Alcune mettono a disposizione la grafica da inserire, altri concedono  più spazio alla creatività permettendoti di creare la grafica da inserire sul sito.

Tra le aziende più famose che propongono affiliazioni troviamo:

Apple

Amazon

Canva

Puoi utilizzare le affiliazioni in diverse zone del sito, come ad esempio nella sidebar, nel footer ma anche negli articoli.

 

2.Donazioni

Spesso vediamo nei siti la frase “Offrimi un caffè” oppure ” Aiutami a crescere”, questi sono tutti modi carini per richiedere una donazione. Spesso il lavoro che c’è dietro ad un progetto è davvero enorme e le persone provano a ripagare i propri sacrifici chiedendo una donazione. Questo è un modo per dare valore al proprio lavoro, ti consiglio di offrire un caffè quando quello che hai ricevuto leggendo un articolo, scaricando una guida o un ebook è davvero buono. Molti pensano che tutto il materiale scaricabile gratuitamente deve rimanere tale invece bisogna sempre capire che anche dietro ad un prodotto gratuito c’è un grande lavoro dietro, quindi donare anche 1 € potrebbe essere gratificante per un’azienda o un freelancer. Quindi non bisogna vergognarsi di chiedere una donazione, ricordate sempre che ogni lavoro anche un semplice PDF ha un valore!

 

3. Vendi il tuo sapere

Sembra scontato ma non lo è. Non tutti hanno il coraggio di vendere il proprio talento, ma un sito web può essere un ottimo trampolino di lancio. Quanti sono nati da youtube, tik tok e perchè allora il tuo sito web non può essere la vetrina del tuo sapere? Se ti senti insicuro incomincia con poco, magari con brevi video, con podcast o semplicemente con delle slider, ma buttati e mostra la tua conoscenza.

 

4. Banner

Utilizzando gli annunci pubblicitari, come Google Adsense, potrai inserire numerosi banner pubblicitari sul tuo sito e guadagnare quando una persona clicca su una determinata pubblicità. L’iscrizione è semplice e non ci sono dei requisiti minimi per poter usufruire di questo servizio. L’unico consiglio che voglio darti è quello di non riempire troppo il sito di pubblicità, potrebbe risultare fastidioso vedere tantissimi banner e quindi potresti rischiare l’effetto opposto, cioè la fuoriuscita istantanea delle persone dal tuo sito.

 

E’ normale all’inizio non riuscire a trovare il modo per ottenere risultati dal punto di vista economico. Sono tanti i modi che attualmente puoi sfruttare per far confluire tutte le visite sul tuo sito, aumentare le visualizzazioni e di conseguenza i click sui vari spazi da te creati per le affiliazioni o banner pubblicitari.

Scegli sempre aziende in linea con il tuo argomento e il tuo target, non scegliere pubblicità solo perchè sono di moda in un determinato momento. Sono tante le possibilità che il web offre devi solo cercare bene su internet. Non è assolutamente indecoroso guadagnare con un click, anche perchè chi prova a dire il contrario sicuramente all’inizio avrà provato a guadagnare con i banner di Google Adsense.

Prova a mettere in pratica uno dei 4 punti appena elencati e crea intorno a loro degli articoli, dei post su instagram o su facebook perchè ovviamente tutto deve essere sempre coordinato con la tua comunicazione.

Spero che questi consigli ti possano essere utili.

 

Come guadagnare con un sito web

(Visited 16 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *