Come utilizzare i geotag di Instagram

Come Utilizzare i Geotad di instagram

Se vuoi davvero che il tuo account instagram cresca e il tuo business tragga dei benefici dai tuoi post non devi sottovalutare l’importanza della geolocalizzazione. Non tenendo in considerazione la sezione dei geotag  di instagram perdi una grande fetta di pubblico che probabilmente sta cercando le tue competenze ma non riesce a trovarti.

I geotag  localizzano su una mappa virtuale i post e servono per dare una posizione al  contenuto condiviso. Sono necessari, perchè aumentano il bacino di persone che potrebbero vedere la foto dando una grande mano alla tua visibilità.

 

geotag instagram

 

Il geotagging è molto importante perchè inserisce le immagini postate su una mappa che mostra la localizzazione della foto.

Solitamente quando è attiva la localizzazione sull’app di instagram il luogo viene inserito in automatico, ma si può anche scegliere autonomamente di inserire il luogo  mentre si sta preparando il post.

Teniamo a mente che molte persone utilizzano instagram per cercare attività e aziende del luogo, utilizzando i geotag potrete posizionarvi in luoghi di tendenza , luoghi più cercati o popolari, che potrebbero aumentare la vostra visibilità.

Ad esempio, molti utilizzano instagram per la ricerca di ristoranti o di hotel. La geolocalizzazione per un’attività ricettiva è molto importante, perchè la ricerca del luogo presente su instagram si trasforma in un motore di ricerca.

Se un turista si trova a Trastevere e cerca un ristorante, utilizzando instagram sceglierà sicuramente quello che è geolocalizzato nelle vicinanze.

Quando inserite un geotag, vi consiglio di non allontanarvi troppo dal vostro luogo reale, altrimenti la localizzazione non avrebbe senso. Mi spiego, se la vostra attività è in Calabria ma aggiungete Milano come posizione, il fondamento su cui si basa la localizzazione risulta inutile.

Se il paese in cui ti trovi non è molto importante o famoso puoi anche utilizzare la tua regione oppure la provincia.

Molti consigliano di inserire la posizione fisica della vostra attività nella bio e poi geolocalizzare le vostre immagini in luoghi di tendenza magari lontanissimi, io trovo questa tattica senza senso.

Utilizzando i tag di posizione potrete creare collegamenti con persone o aziende che cercano professionisti come voi in quella posizione, quindi inserire posizioni inadatte potrebbe danneggiare il vostro business. La geolocalizzazione come gli hashtag  apportano al vostro account una maggiore apertura verso il mondo se usati con criterio.

 

Inserire un geotag su una foto è molto semplice vediamo insieme cosa fare:

Durante la creazione del post bisogna cliccare su aggiungo luogo

 

geotag instagram

 

nella ricerca inserire il luogo da aggiungere

 

Cliccare sul luogo e il post sarà geolocalizzato.

Se i luoghi della tua zona sono tutti popolari, come ad esempio nella città di Roma, fai delle prove e cerca di capire quale geotag porta traffico maggiore ai tuoi post, utilizzando sempre quelli più vicini alla tua zona.

Oltre il luogo è possibile utilizzare anche posizioni “lavorative” o categorie ma ho notato che sia instagram che gli utenti, almeno per il momento, non danno molta importanza a posizioni fittizie.

I dati statistici di un post sono una parte molto importante per la scelta del luogo. Studiando i dati troviamo infatti, le impression del post, e quale di queste sono avvenute grazie al luogo inserito. Quando scegli di utilizzare nella tua strategia i geotag, inizialmente dovrai provare quale luogo ti porta maggiore traffico e piano piano capire il migliore.

 

geotag instagram

E’ possibile aggiungere la geolocalizzazione anche nelle stories utilizzando luogo

geotag instagram

 

Inserisci la geolocalizzazione nei tuoi post su instagram? Se si, con quale criterio?

 

Geotag Instagram

 

 

 

 

Tag:

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares