Instagram per hotel, libera la tua creatività

instagram per hotel libera la tua creatività

Instagram, anche se nasce come un’applicazione è un social a tutti gli effetti. In pochi anni Instagram ha portato a casa oltre 500 milioni di iscritti e nonostante risulti al terzo posto dopo Facebook e Youtube è considerato un ottimo mezzo per aumentare la propria visibilità. La visibilità che si può ottenere attraverso le immagini da la possibilità di rafforzare l’engagement ad esempio per quanto riguarda il turismo.Sono molti i motivi che inducono gli utenti ad iscriversi, anche perchè moda e food sono le cose che vanno per la maggior su Instagram,  ma cosa rende davvero interessante questo social?

Mobile

Come ho detto spesso la maggior parte delle persone spende molto tempo scrollando le notizie delle app del proprio smartphone, la vita diventa sempre più frenetica e avere tutto a portata di click ovunque e in qualunque momento è la soluzione ideale. Attraverso qualche passaggio, Instagram permette alle persone di condividere momenti, impressioni con una semplice foto. Su Instagram il linguaggio non deve essere istituzionale, non bisogna fare trattati ma semplicemente descrivere quello che la foto da noi condivisa esprime dal nostro punto di vista. Per quanto riguarda le strutture ricettive, farsi conoscere non è mai stato cosi semplice,  finalmente la strada tra le persone e gli hotel si accorcia, perchè è possibile esprimere attraverso una foto di un particolare momento  quello che succede nel nostro hotel in maniera “umana”. Le persone non hanno bisogno di accendere il pc e cercarti su google ma attraverso l’utilizzo di semplici hashtag puoi trovare numerosi follower. Potrai essere nello smartphone delle persone quando sono in fila al supermercato, oppure potrai raggiungerle quando sono nella sala di attesa dal dentista.

Storytelling

Instagram attraverso la condivisione di momenti permette alle persone che guardano le nostre foto di conoscervi meglio e di capire chi siamo. Le foto di instagram sono una vera e propria gallery della vita del vostro hotel. Le foto condivise raccontano una storia, raccontano tutto quello che succede nel micromondo di un hotel. In questo modo starai comunicando con il mondo e soprattutto inconsapevolmente starai vendendo il tuo hotel. L’immagine mostra un operaio dell’hotel Adare Manor durante opere di ristrutturazione.

Ispirare

Diventa molto più semplice arrivare alle persone e far vivere in pochi istanti il sogno di una spiaggia desolata, di un pomeriggio rilassante in piscina, di un delizioso piatto ai frutti di mare. Basta avere fantasia e pensare a cosa vogliono le persone, ispirare non è mai stato cosi semplice(ne parlo qui). Fermatevi un istante e pensate a cosa vorreste per le vostre vacanze, dove vorreste essere in quel momento e poi pensate al vostro hotel e cosa può offrire di bello pensando soprattutto a chi non ha mai soggiornato nella vostra struttura. Il Bauers Venice, hotel Di Venezia, mostra cosa potresti vedere dai loro tavolini bevendo un semplice caffè, da notare che l’immagine è di un loro ospite. Invece il Vinew Resort, ti catapulta, solo con una foto in un mondo di pace e relax.

Influenzer

Naturalmente i vostri follower non arriveranno da 0 a milioni in poco tempo, bisogna lavorare tanto ed essere costanti. Bisogna lavorare a 360° e in questo non si può vincere da soli. Seguite tutto quello che accade nella vostra città, create legami con organizzazioni attive del vostro luogo, interagite con locali e con altre realtà della vostra zona. Cercate  gli account che parlano della vostra regione o della vostra città, scovate i maggiori influenzer e create un collegamento anche con loro.

Creatività

Hai tutti gli strumenti per creare e per aumentare la tua popolarità, devi solo impegnarti e esprimere la tua creatività. Cerca sempre nuove idea, non abbandonare il tuo spirito di scoperta, guarda il tuo hotel sotto altri aspetti e fatti aiutare dalla fantasia. Accendi i riflettori sul tuo hotel e mostra tutte le sue sfumature.

Come utilizzi instagram?Quali influenzer segui?

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares