Il tuo brand…in poche parole

Il 2019 finalmente è arrivato e con esso possiamo mettere da parte tutto quello che non ci ha soddisfatti del 2018, quindi accettiamo il detto “Anno nuovo vita nuova”.

Con l’arrivo del nuovo anno possiamo sperimentare e trovare nuove strade che possano migliorare il nostro operato, anche se siamo sempre indaffarati,dobbiamo trovare sempre il tempo e il modo per rendere unico il nostro lavoro.

Ogni anno è difficile e complicato ma il nostro brand deve essere il nostro obiettivo e dobbiamo sempre migliorare e capire dove abbiamo sbagliato e come non fare gli stessi errori.

Se hai ancora difficoltà a vendere il tuo business forse hai sbagliato rotta e devi virare verso nuovi orizzonti in cerca di nuovi mondi.

Cominciamo piano piano e con piccoli passi, ti faccio una sola domanda:” Potresti descrivere il tuo brand in 5 parole?”

Lo so è un po’ difficile, ma è necessario e ci vuole un po’ di tempo per trovare le parole esatte che possano rappresentare a pieno la tua azienda, ma fai questo esercizio con me.

Trovando queste 5 parole potrai parlare del tuo brand su tutti i canali e arrivare a molte più persone di quanto immagini.

Solo tu conosci la tua azienda alla perfezione, sei conscio delle sue potenzialità, dei suoi lati migliori e  perchè no anche dei suoi difetti. Solo tu puoi venderti al meglio e se hai bisogno di un’agenzia che lo faccia al  posto tuo perchè non riesci ad occuparti di tutto allora devi essere capace di dare delle direttive precise sulla strada da intraprendere.

Probabilmente pensi che 5 parole siano poche per descrivere il tuo negozio, il tuo hotel,il tuo ristorante, il tuo business, ma credimi sono anche troppe  anzi a volte ne basterebbe anche solo una.

Come arrivare alle 5 parole? Ecco 4 passi che possono aiutarti:

Passo 1. Servizi

Quale servizi offre la tua azienda?

Passo 2. Specializzazione

In cosa sei specializzato?Qual è il tuo prodotto di punta?

Passo 3. Canali

Quali canali sceglierai per parlare alla gente?Quali social?

Passo 4. Target

A chi vuoi rivolgerti? Quale mercato ti interessa? Famiglie con bambini? Alle coppie? Ai giovani?Over 65?Creati una tua nicchia.

Seth Godin dice:

“Per fare breccia nei confronti della maggioranza occorre puntare a raggiungere non il vasto mercato, bensì una nicchia.”

 

Dopo aver risposto a tutte queste domande potrai scegliere le parole adatte al tuo brand.

 

Ma cosa faccio dopo aver trovato le parole adatte?

Amplia il discorso, parla di te attraverso immagini, attraverso articoli che pubblicherai sul blog della tua azienda. Arriva al cuore delle persone utilizzando ogni possibile mossa che riconduca alle 5 parole scelte.

Non è semplice lo ammetto, ma con impegno puoi risvegliare il tuo brand e scrollarti di dosso l’apatia e dare un tocco di freschezza al tuo lavoro.

Tag:

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares